Isaloni Boca do Lobo

Milan Fashion Week: Prada

Secondo giorno di sfilate per la Milano Moda Donna. Oggi in passerella Miuccia Prada

Miuccia Prada sfila alla Settimana della Moda di Milano con la collezione autunno inverno 2013/2014 e stupisce con una collezione garbata e in bilico tra modernità e richiami al passato.

Clima anni ’40 alla sfilata Prada alla settimana della moda di Milano: cappotti redingote, particolari in pelliccia, giacchette corte e vita in primo piano. Tessuti pesanti abbinati a ricami di cristalli: ecco la proposta di Miuccia Prada.

Non più nascosta sotto i capospalla ma sopra, e ben in vista: la cintura è la protagonista della seconda giornata della Milano Fashion Week Autunno Inverno 2013-2014. Antonio Marras e Miuccia Prada la elevano a gioiello scegliendola dorata: il primo la celebra sopra abiti longuette, la seconda per cingere blazer corposi.

La donna pensata da Prada è romantica ma allo stesso tempo mantiene un certo rigore indossando cappotti pesanti e scarpe con un richiamo, nettamente, militare. Tutta la collezione si basa su semplici pezzi come l’abito, la cintura e il cappotto.

Il look proposto da Prada è profondamente retrò e ricorda le linee di moda nel secondo dopo guerra: cappotti redingote con gonne a ruota e grandi risvolti sulle maniche, gonne longuette o a portafoglio, giacchette corte in pelliccia e vita in primo piano grazie alla cinture portate anche sopra ai capispalla.

Per dare modernità a modelli del passato Miuccia Prada decide di tagliare gli orli di sbieco, dare un taglio asimmetrico alle gonne e sovrapporre colori e texture diverse opache e brillanti. La pelliccia è protagonista con i dettagli dei capispalla o rivista come giacchette corte e a trapezio.

I tessuti sono pesanti con pattern impreziositi da cristalli swarosky neri su sfondo nero o marrone. Le uniche fantasie concesse sono le righe e i quadretti vichy. Poche le cromie tra il tortora e il grigio, il marrone e il nero, unici eccessi il verde smeraldo e il rosso fuoco.

Subscribe
Notify of
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments